Gli sport più seguiti in Italia

Per molte persone la pratica dello sport è fondamentale nella vita, perché oltre a divertire ha l’enorme pregio di regalare un equilibrio psico fisico a tutti coloro che ci si dedicano con costanza e puntualità a una o più discipline. C’è chi decide di andare a correre, chi di iscriversi a un corso vero e proprio.

Praticare sport in prima persona però non è l’unico modo per avvicinarsi a questo mondo ricco di sane competizioni, infatti molti preferiscono seguire gli atleti preferiti in televisione, su internet o, ancora meglio, dal vivo.

In questo caso il numero degli appassionati cresce esponenzialmente: i tifosi sono un numero ancor più grande di tutti coloro che praticano giornalmente uno sport e, come molti sicuramente già immaginano, in Italia il calcio è lo sport più seguito. Secondo quanto riportato da alcuni dati Istat di 1 anno fa, la preferenza del popolo italiano subito dopo il calcio è il tennis, molto più seguito dagli adulti.

Al terzo e quarto posto troviamo il rugby, con la sua “brutale-eleganza” che attrae una buona fetta di persone, e la pallacanestro, non in voga come lo è in America ma comunque abbastanza seguita.

Per finire non possono mancare la Moto GP e la Formula 1 che tengono incollati al televisore una buona fetta di telespettatori domenicali, ed il wrestling che occupa principalmente il tempo libero di bambini e ragazzi. Ognuno di questi sport ha anche un vasto mondo di scommesse costruito attorno, come si osserva ad esempio da questo sito www.promorally.it .

Se però diamo un’occhiata al mondo dello sport dal lato dell’atleta, invece che da quello del tifoso, ci accorgiamo che la classifica non rispecchia quella di cui vi ho appena parlato. Sempre facendo riferimento a dati Istat, sono più gli Italiani che amano praticare sport leggeri come fitness, la ginnastica ed aerobica rispetto a tutti coloro che si fiondano nel mondo del calcio nella speranza di apparire un giorno in televisione sul campo da gioco.