I 3 motivi per cui è pericoloso girare con il parabrezza scheggiato

Il rischio di incidenti

Il rischio più grande di girare con il parabrezza scheggiato è quello di provocare un incidente. Un vetro in questo stato può rompersi da un momento all’altro a causa di diversi fattori, come per esempio i rallentatori per il controllo della velocità che provocano delle sollecitazioni forti al veicolo. La crepa sul parabrezza può ingrandirsi anche per via delle temperature fredde o anche di una pioggia forte. La pressione dell’aria. Infine, è la causa principale della rottura dell’interno parabrezza: se sei in corsa e il vetro si spacca del tutto, sei investito dall’aria e potresti perdere il controllo del veicolo e andare a sbattere.

La visibilità ridotta

Con il parabrezza scheggiato potresti avere una ridotta visibilità della strada che non ti permette di guidare al meglio. Il problema si aggrava soprattutto di notte: una scheggiatura sul vetro del parabrezza potrebbe coprirti la presenza di un’automobile o di una persona. È di fondamentale importanza avere un’ottima visibilità per poter vedere con chiarezza che cosa succede sulla strada: automobili che si immettono nella carreggiata, altri veicoli che circolano nel senso opposto, motorini che sorpassano a destra, bicilette che fanno slalom nel traffico per non parlare poi dei pedoni che a volte si lanciano in strada per attraversare.  Anche una piccola svista può essere la causa di un indicente se non procedi subito con la sostituzione vetri auto Roma e dintorni.

La contravvenzione e la perdita di punti sulla patente

Dato che girare con il parabrezza scheggiato è molto pericoloso per te ma anche per gli altri che circolano sulla strada, il vigile può farti subito una bella multa, così sarai costretto a pagare sia la sostituzione vetri auto Roma che la multa. la contravvenzione per avere il vetro del parabrezza ridotto male può anche prevedere la decurtazione dei punti dalla patente. Se hai già pochi punti rimanenti sulla patente, potresti arrivare a zero punti e ciò comporta il ritiro della patente stessa.